link alla homepage link alla direzione cultura della regione veneto
link al sito ufficiale del comune di piove di sacco
Presentazione dell'iniziativa
separatore
profilo storico
bibliografia essensiale su ruzante
i luoghi di ruzante
messinscene ruzantiane - separatore
opere di ruzante
Elenco degli spettacoli
Elenco dei registi
separatore
ruzante e la musica
separatore
iconografia ruzantiana
Ruzante ed il cinema
pulsante eventi - separatore
eventi / spettacoli
eventi / convegni
attività per le scuole
pubblicazioni
altri eventi
banda finale
L’alfabeto dei villani torna indietro di un passo
TITOLO L’alfabeto dei villani
AUTORE da documenti veneti del ‘500 Autori: Ruzante, Adriano Banchieri, G. C. Croce, Luigi Da Porto, Gio. Francesco Buzzacarini, G. B. Maganza, Bartolomeo Rustichelli detto Begotto, anonimi patavini
REGIA Giovanni Poli
ADATT. TRAD. Giovanni Poli
DEBUTTO Teatro Olimpico di Vicenza XXVI° Ciclo di Spettacoli Classici dell’Accademia Olimpica 11-12 settembre 1971, prima nazionale
TOURNÉE Rappresentazioni in varie città italiane, ed inoltre a Vienna, Istanbul, Ankara, Madrid, Valladolid, Barcellona, Oslo, Copenaghen
PRODUZIONE Teatro a l’Avogaria di Venezia Direttore artistico Giovanni Poli
PERSONAGGI E INTERPRETI Malgarìa (Anna Antonelli); Mea Teodosia (Annalisa Davanzo); Tuniazo (Luciano Davanzo); Ghetta (Marina Donadi); Griguol (Marco Gasparini); Viga (Michela Martini); Mea Bessa (Sandra Martini);Nale (Francesco Morato); Benvegnua (Pinara Pavanini); Barba Tonelo (Raoul Pajer); Tuogno (Giovanni Perelda); Tamìa (Sandra Pradella); Beghin (Umberto Romanin); Bortolo (Francesco Sanvilli); Barba Tomaso (Luigi Scaringella); Zuane (Gianni Torcinovich); Anzolo (Enzo Turrin); Betìo (Mario Canotto)
SCENOGRAFIA Stefano  
COSTUMI Carla Picozzi  
MUSICHE a cura di Lino Tortani Musiche eseguite dal complesso di strumenti antichi «Fontegara» (Stefano Casaccia, Vivalda Savelli, Valerio De Scarpis)
LUCI Stefano
RECENSIONI
Il teatro a l’Avogaria a Vicenza, in «Il Giornale di Vicenza», 25 agosto 1971 L’alfabeto dei villani, in «Il Giornale di Vicenza», 9 settembre 1971 L. R., «Ritorno alle origini» per salvare il teatro, in «Il Giornale di Vicenza», 11 settembre 1971 ODOARDO BERTANI, Contadini tra guerre e carestie, in «Avvenire», 12 settembre 1971 ALBERTO BLANDI, in «La Stampa», 12 settembre 1971 G. A. CIBOTTO, in «Il Gazzettino», 12 settembre 1971 ROBERTO DE MONTICELLI, in «Il Giorno», 12 settembre 1971 MASSIMO DURSI, in «Il Resto del Carlino», 12 settembre 1971 CARLO FONTANA, in «Avanti», 12 settembre 1971 RAUL RADICE, in «Corriere della sera», 12 settembre 1971

ROBERTO REBORA, in «Sipario», novembre 1971

BIBLIOGRAFIA
GIOVANNI POLI, L’alfabeto dei villani. Panorama storico-sociale sulla condizione del contadino veneto nel 1500 da documenti letterari dell’epoca, Collana del Teatro a l’Avogaria, Venezia, La Tipografica, 1971 Ruzante sulle scene del secondo dopoguerra, catalogo della mostra a Padova 25 maggio-15 giugno 1983, a cura di GIOVANNI CALENDOLI, Mogliano Veneto (Tv), Grafiche Piesse, 1983 ANTONIO STEFANI, Cronache degli spettacoli nel teatro Olimpico di Vicenza dal 1971 al 1991, Vicenza, Accademia Olimpica, 1992 ANTONIO STEFANI, Autori veneti al teatro Olimpico (1950-1997), Vicenza, Accademia Olimpica, 1997 ROBERTA MARCOTULLI, Teatro di dopoguerra. Ruzante sulle scene italiane del Novecento, tesi di laurea, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", 1998-1999
LINKS
www.comune.vicenza.it/olimpico/teatro/htm