link alla homepage link alla direzione cultura della regione veneto
link al sito ufficiale del comune di piove di sacco
Presentazione dell'iniziativa
separatore
profilo storico
bibliografia essensiale su ruzante
i luoghi di ruzante
messinscene ruzantiane - separatore
opere di ruzante
Elenco degli spettacoli
Elenco dei registi
separatore
ruzante e la musica
separatore
iconografia ruzantiana
Ruzante ed il cinema
pulsante eventi - separatore
eventi / spettacoli
eventi / convegni
attività per le scuole
pubblicazioni
altri eventi
banda finale
Ruzante all’Olimpico torna indietro di un passo
TITOLO Ruzante all’Olimpico Si mettono in scena: Prima orazione, Parlamento de Ruzante che iera vegnù de campo, Bilora, Seconda orazione
AUTORE Angelo Beolco detto Ruzante  
REGIA Gianfranco De Bosio Assistente alla regia Pietro Formentini
ADATT. TRAD. Ludovico Zorzi
DEBUTTO Teatro Olimpico di Vicenza, XXIII° Ciclo di Spettacoli Classici dell’Accademia Olimpica, 20-23 settembre 1968, prima italiana. Lo spettacolo è una elaborazione dei Dialoghi prodotti dal Teatro Stabile di Torino e messi in scena da De Bosio per la prima volta nel 1965 (cfr. M 25), ripresi poi nel 1966 per una tournée nell’Europa orientale e riproposti in una edizione rinnovata, prodotta sempre dallo Stabile di Torino, nella stagione 1967-68 (cfr. M 30).
TOURNÉE Nel 1968 esso è al Festival di Berlino, in Danimarca e Svezia. Nel 1969 è presente al Théâtre des Nations di Parigi, al Festival di Edimburgo e in Libano

Per la versione parigina del 1969 De Bosio costituisce una speciale compagnia di prosa con Franco Parenti e Fulvio Fo: vi è qualche variante registica, mentre il ruolo già sostenuto da Milva è affidato ad Adriana Innocenti

PRODUZIONE Teatro Stabile di Bologna Direzione artistica Fulvio Fo
PERSONAGGI E INTERPRETI Prima orazione: Ruzante (Franco Parenti); i contadini (Alvise Battain, Alessandro Esposito, Milva). Parlamento de Ruzante che iera vegnù de campo: Ruzante (Franco Parenti); Menato (Alvise Battain); Gnua (Milva); un bravo (Mario Piave). Bilora: Bilora (Franco Parenti); Pitaro (Alvise Battain); Dina (Milva); Andronico (Alessandro Esposito); Zane (Mario Piave). Seconda orazione: Ruzante (Franco Parenti); Nale (Alessandro Esposito); il Cardinal Cornaro (Giampiero Fortebraccio); la corte del Cardinale (Benedetta Barzini, Fernando Caiati, Guerrino Crivello, Pietro Formentini, Berto Gavioli, Aldo Malinverni, Ines Micucci, Norma Midani, Alberto Minghini, Mario Piave, Angelo Pietri, Alberto Rossatti, Fernanda Succo, Pieter Van Der Sloot, Alessandra Vinello, Anita Canarini).
SCENOGRAFIA Emanuele Luzzati  
COSTUMI Emanuele Luzzati  
COREOGRAFIA Marta Egri Assistente alle coreografie Angelo Pietri
MUSICHE Sergio Liberovici Colonna sonora realizzata da Sergio Liberovici con i «Fantoms»
RECENSIONI
  • FERNANDO BANDINI, Ruzante e Palladio a confronto, in «Il Gazzettino», 19 settembre 1968
  • FRANCO CANDIOLI, in Efficace ambientazione all’Olimpico dell’opera teatrale del Ruzante, in «Il Giornale di Vicenza», 21 settembre 1968
  • GINO NOGARA, Lo stimolante programma dell’Olimpico a Vicenza, in «La Gazzetta del Popolo», 21 settembre 1968
  • GIORGIO CALCAGNO, Milva, interprete di Ruzante, nega di essere intellettuale, in «La Stampa», 22 settembre 1968
  • G. A.. CIBOTTO, Felicissima edizione di Ruzante all’Olimpico, in «Il Gazzettino», 22 settembre 1968
  • ELIO PAGLIARANI, in «Paese sera», 22 settembre 1968
  • ROBERTO DE MONTICELLI, in «Il Giorno», 22 settembre 1968
  • ARTURO LAZZARI, Milva si è imposta anche come attrice, in «L’Unità», 23 settembre 1968
  • PAOLO EMILIO POESIO, Ruzante all’Olimpico, in «La Nazione», 23 settembre 1968
  • RAUL RADICE, Ruzante all’Olimpico, in «Corriere della Sera», 23 settembre 1968
  • B. D. C., Il Ruzante all’Olimpico si trova come a casa sua, in «L’Arena», 24 settembre 1968
  • Festa con Ruzante all’Olimpico, in «L’Avvenire d’Italia», 24 settembre 1968
  • G. A. CIBOTTO, in «Il Giornale d’Italia», 25 settembre 1968
  • MOSCA, "Eleonora" Milva, in «Corriere d’Informazione», 23 settembre 1968
  • BRUNO D’ALESSANDRO, in «Giornale dello Spettacolo», 28 settembre 1968
  • Per i "dialoghi" del Ruzante grande successo a Berlino, in «Il Giornale di Vicenza», 4 ottobre 1968
  • De Bosio con i "dialoghi" di Ruzante al Festival delle Nazioni di Parigi, in «L’Arena», 27 marzo 1969
BIBLIOGRAFIA
LUDOVICO ZORZI, La fortuna del Ruzante, programma di sala del XXIII° Ciclo di Spettacoli Classici dell’Accademia Olimpica, Vicenza, settembre 1968 Ruzante sulle scene del secondo dopoguerra, catalogo della mostra a Padova 25 maggio-15 giugno 1983, a cura di GIOVANNI CALENDOLI, Mogliano Veneto (Tv), Grafiche Piesse, 1983 GINO NOGARA, Cronache degli spettacoli nel Teatro Olimpico di Vicenza dal 1585 al 1970, introduzione di NERI POZZA, Vicenza, Accademia Olimpica, 1972 ANTONIO STEFANI, Autori veneti al teatro Olimpico (1950-1997), Vicenza, Accademia Olimpica, 1997 ROBERTA MARCOTULLI, Teatro di dopoguerra. Ruzante sulle scene italiane del Novecento, tesi di laurea, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", 1998-1999
LINKS
www.comune.vicenza.it/olimpico/teatro/htm