link alla homepage link alla direzione cultura della regione veneto
link al sito ufficiale del comune di piove di sacco
Presentazione dell'iniziativa
separatore
profilo storico
bibliografia essensiale su ruzante
i luoghi di ruzante
messinscene ruzantiane - separatore
opere di ruzante
Elenco degli spettacoli
Elenco dei registi
separatore
ruzante e la musica
separatore
iconografia ruzantiana
Ruzante ed il cinema
pulsante eventi - separatore
eventi / spettacoli
eventi / convegni
attività per le scuole
pubblicazioni
altri eventi
banda finale
Betìa torna indietro di un passo
[ Scheda ]

TITOLO

Betìa

AUTORE

Angelo Beolco detto Ruzante

REGIA

Sergio Ragni

REVISIONE DEL TESTO

Sergio Ragni

Il testo è in dialetto perugino

DEBUTTO

Perugia, Teatrino dei Raspanti, 1971

PRODUZIONE

Piccolo Teatro della Fonte Maggiore

PERSONAGGI E INTERPRETI

Giampiero Frondini, Luciano Mariucci, Eleonora Mosconi, Fausta Bennati, Claudio Gobbi

MUSICHE

Mantovani

RECENSIONI

G. F. L., La Betìa di Ruzante in dialetto perugino, in «La Nazione», 6 dicembre 1971

BIBLIOGRAFIA

Ruzante sulle scene del secondo dopoguerra, catalogo della mostra a Padova 25 maggio-15 giugno 1983, a cura di GIOVANNI CALENDOLI, Mogliano Veneto (Tv), Grafiche Piesse, 1983

ROBERTA MARCOTULLI, Teatro di dopoguerra. Ruzante sulle scene italiane del Novecento, tesi di laurea, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", 1998-1999

RASSEGNA STAMPA

«Chi conosce appena il dialetto pavano comprende benissimo perché Ragni si sia impegnato nell’improba fatica di tradurre in perugino un lavoro che, altrimenti, sarebbe stato per il novanta per cento, inintelligibile. Inoltre la traduzione in dialetto e non in lingua, ha permesso di mantenere intatta quella spontaneità, quella freschezza che sono le caratteristiche fondamentali di questo Ruzante», G. F. L., La Betìa di Ruzante in dialetto perugino, in «La Nazione», 6 dicembre 1971.